Categorie
Mamma vegan Guide vegan

Risparmiare sui vestiti dei bambini: 3 consigli utili

Tanti consigli per l’acquisto di vestiti per neonati con un budget limitato!

Come risparmiare sui vestiti dei bambini per ottenere il massimo senza investire troppo?

Sai come funziona: i tuoi figli crescono a vista d’occhio e, prima che te ne accorga, i loro vestiti da piccoli sono ormai troppo piccoli per loro.

Ma comprare nuovi vestiti per i tuoi figli non è economico, soprattutto se hai più di un figlio. Tutti i bambini, dai neonati ai preadolescenti, hanno bisogno di vestiti, ma questo non significa che tu debba fare i salti mortali per avere sempre abiti nuovi.

Dai negozi di seconda mano agli scambi di persona, dalle spese ben pianificate ai tutorial per il fai-da-te, ci sono molti modi per ridurre i costi dell’abbigliamento per bambini, pur mantenendo il loro aspetto adorabile.

Ecco alcuni suggerimenti e trucchi che ti aiuteranno a risparmiare sui vestiti dei bambini senza sacrificare lo stile o il comfort.

Come risparmiare sui vestiti dei bambini: suggerimenti e trucchi di un genitore

I bambini crescono a un ritmo incredibile, soprattutto da un anno all’altro. Ciò significa che nel giro di pochi mesi si passerà da una taglia all’altra di quasi tutti i capi di abbigliamento, dai calzini ai maglioni.

Ma questo non deve essere necessariamente costoso. Ci sono molti modi per risparmiare sui vestiti dei bambini senza sacrificare la qualità o la quantità. Ecco alcune idee per farlo.

Corredino neonato cosa serve davvero

Se hai un bambino in arrivo, la prima cosa di cui avrai bisogno è del corredino, in particolare dei vestiti e dei body. Mentre alcuni neo-genitori scelgono di acquistare i vestiti per neonati online o nei grandi magazzini, molti preferiscono acquistarli di persona nei vari negozi esistenti.

In generale, si dovrebbero comprare almeno tre o quattro vestiti per il neonato da portare in ospedale. Solitamente ogni ospedale ha una lista che condividerà con la futura mamma.

Ma oltre ai vestiti, bisogna anche considerare altri articoli di cui i neonati hanno bisogno. Di seguito voglio condividere con te la lista che ho realizzato per la nascita di Enea.

Corredino neonato lista nascita

  • Pannolini
  • Body a manica lunga o corti a seconda della stagione
  • Tutine leggere o pesanti
  • Completo (maglia+pantaloni o gonna)
  • Tuta imbottita se nasce d’inverno
  • Calzini in cotone
  • Bavaglini
  • Pigiama
  • Vestito nascita

L’attrezzatura

  • Carrozzina o Trio
  • Seggiolino auto
  • Marsupio per portarlo con te
  • Sterilizzatore
  • Bilancia per pesarlo

La biancheria per la carrozzina

  • Lenzuola per carrozzina
  • Copri materassino impermeabile
  • Copri materassino di spugna
  • Coperte pile se nasce d’inverno
  • Coperte di cotone

Il beauty case del neonato

  • Bagnoschiuma e shampoo
  • Idratante per il corpo
  • Spazzola per capelli
  • Forbicina stondata
  • Salviette igienizzanti
  • Spugna naturale
  • Accappatoio
  • Mussole in cotone (preferibilmente bio)

Accessori vari

  • Fasciatoio
  • Copri fasciatoio
  • Ciuccio
  • Porta ciuccio
  • Biberon
  • Vaschetta per fare il bagno
  • Termometro per bambini

Trascorsi i primi mesi, ci sarà da considerare anche il costo della culla, dei paracolpi e della biancheria.

Il prezzo di tutti questi articoli essenziali per il neonato può aumentare rapidamente. Fortunatamente, ci sono modi per risparmiare sulle necessità del neonato.

Fare acquisti nei negozi dell’usato

Se sei alla ricerca di vestiti per neonati a buon mercato, non c’è posto migliore per iniziare che nei negozi dell’usato. La maggior parte dei negozi dell’usato offre un’ampia selezione di vestiti per bambini usati a prezzi incredibilmente bassi.

Potresti persino trovare qualche marca firmata! Se hai intenzione di risparmiare per la tua famiglia che presto crescerà, l’acquisto di vestiti di seconda mano può essere un’ottima soluzione.

Un altro vantaggio dei negozi dell’usato è che i vestiti sono spesso puliti e in ottime condizioni, con la possibilità di durare per più figli.

Ci sono alcune cose da tenere d’occhio quando si acquistano vestiti per bambini nei negozi dell’usato.

Assicurati che i vestiti siano privi di macchie e che non ci siano buchi o strappi. Dovrai anche controllare che non ci siano reazioni a determinati tessuti, soprattutto se il tuo bambino ha la pelle sensibile. Una volta trovati dei bei capi, puoi lavarli in acqua calda e metterli nell’asciugatrice per eliminare eventuali batteri presenti nel tessuto.

Risparmiare sui vestiti dei bambini: babybazar

Per quanto mi riguarda sto acquistando articoli usati nella catena Babybazar

Questo è un approccio valido per iniziare a risparmiare sui vestiti dei bambini!

Scambia i vecchi vestiti con quelli nuovi

Se hai amici o parenti con bambini piccoli, probabilmente troverai qualcuno che scambierà con te i vecchi vestiti. Questo è un ottimo modo per ottenere abbigliamento gratuito o economico per i tuoi figli senza dover spendere soldi.

Puoi anche cercare scambi di abbigliamento a livello locale con altri genitori della tua comunità. Sebbene questi tipi di eventi siano più comuni in autunno e in inverno, spesso si possono trovare anche eventi al chiuso. Potresti cercare nei gruppi online di facebook che si chiamano “Te lo regalo…” e il nome della tua città!

Cosa ne pensi di questo approccio per risparmiare sui vestiti dei bambini?

Fai da te: rammendare e indossare di nuovo senza sprechi

Quando i vestiti dei tuoi figli iniziano a mostrare segni di usura, non dovrai per forza buttarli via. Il modo migliore per risparmiare sui vestiti dei bambini è quello di rammendare i vestiti dei tuoi figli.

È possibile riparare buchi, strappi o cerniere rotte sulla maggior parte dei tessuti, risparmiando denaro e prolungando la vita degli indumenti del bambino.

Se non sei in grado di cucire o non hai il tempo di riparare gli indumenti, puoi comunque risparmiare indossando nuovamente i capi che altrimenti verrebbero scartati. Uno dei modi migliori per indossare nuovamente i vestiti dei tuoi figli è la stratificazione.

Si possono sovrapporre magliette, maglioni o giacche per prolungare l’usura degli indumenti dei bambini durante tutto l’anno. Puoi anche utilizzare i tuoi abiti per bambini per stagioni diverse, indossandoli all’interno o all’esterno. Ad esempio, puoi usare le giacche invernali dei tuoi figli in casa quando il tempo è freddo, oppure farli indossare a strati in casa quando fuori fa caldo.

Risparmiare sui vestiti dei bambini conclusioni

Ci sono molti modi per risparmiare sull’abbigliamento per neonati e bambini. Si può acquistare abbigliamento di seconda mano, fare scambi con altri genitori o riparare e indossare nuovamente i capi per prolungarne la durata. Non è necessario spendere molto per l’abbigliamento dei tuoi figli per avere un aspetto magnifico.

I bambini crescono rapidamente, quindi è probabile che dovrai acquistare nuovi capi di abbigliamento per loro ogni anno o due. Tuttavia, non è necessario spendere molto per questo abbigliamento.

Quando acquisti nuovi capi di abbigliamento per i tuoi figli, dai un’occhiata ai negozi dell’usato e a quelli di articoli in conto vendita.

Ti consiglio di leggere anche l’articolo Come risparmiare quando si aspetta un neonato

PS: Se conosci altri consigli per risparmiare sui vestiti dei bambini non esitare a lasciarmi un commento! Grazie

Di Angelica Parisi

Angelica Parisi blogger e content creator.
Da piccola realizzavo checklist lunghissime da flaggare. Caratteristica che ancora oggi mi permette di essere precisa nel portare a termine le varie attività lavorative.
Fondatrice di Seevegan.it, blog di ricette e divulgazione del mondo vegano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *