Guide vegan/ Risposte vegan

Risposte vegan alle obiezioni

Risposte vegan alle obiezioni più comuni sulla scelta vegan.

Ho deciso di raccogliere in questo articolo tutte le scusanti o le obiezioni che gli umani non vegani pongono a chi sceglie di seguire uno stile di vita senza sofferenza e crudeltà.

Per chi lo faccio? Per chi ha scelto da poco di diventare vegano e riceve quotidianamente delle obiezioni che possono essere smentite facilmente da risposte concrete.

Ecco quindi una serie di risposte vegan alle obiezioni più comuni sullo stile di vita vegan.

Questo articolo sarà in continuo aggiornamento. Quindi se ci sono obiezioni non presenti, lascia un commento e le aggiungerò.

La dieta plant-based è già qualcosa non bisogna essere estremisti

Non si tratta di essere estremisti. Scegliendo una dieta Plant-based stai pensando alla tua salute, eliminando i vegetali continui a sfruttare gli animali utilizzando borse, scarpe e giacche in pelle, oppure cosmesi con all’interno ingredienti di origine animale. Stiamo parlando di un essere senziente che viene privato della sua vita per dei piaceri personali. Ragionando seguendo i principi di chi sceglie una dieta plant-based significa che anche l’umano non vegano che mangia gli spaghetti al pomodoro è giustificato, perché in quel particolare giorno non ha ucciso alcun animale. Ma comportandoci così non aiuteremo di certo gli animali. Leggi anche Dieta Plant-based ed essere vegani per gli animali: le differenze

È giusto che l’uomo sottragga milioni di ettari di terreno agli altri animali per coltivarli per un’alimentazione vegana?

La maggior parte dei terreni coltivati servono per sfamare gli animali soppressi e rinchiusi negli allevamenti intensivi e non per sfamare la percentuale di persone che ha scelto uno stile di vita vegano.

Diventare vegani è una scelta personale

È una scelta personale nel momento in cui stai decidendo di comprare un vestito rosso o blu. Non è una scelta personale se c’è in ballo la vita di un altro essere vivente.

Anche gli animali si uccidono tra di loro per mangiare

Tu riusciresti a uccidere un animale con i denti e con le mani? Non sei dotato di canini aguzzi e tanto mento di artigli per lacerare la carne.

Se prendi la vitamina b12 significa che l’alimentazione vegana non è abbastanza per il tuo corpo

La vitamina B12 viene somministrata anche agli animali. In quanto essa è presente nei batteri del terreno. Gli animali purtroppo non si nutrono più di erba, perché sono stipati in gabbie strette e viviamo tutto il giorno al chiuso. In questo caso gli viene somministrata. Quindi perché mangiare la carne e non assumere direttamente la vitamina b12 senza uccidere nessuno?

Siamo sempre stati carnivori, dai nostri antenati

Se fossimo realmente carnivori dovremmo consumare l’intero corpo della preda, compreso il sangue, il midollo, le ghiandole. Invece preferiamo cuocerla, farcirla con mille spezie e salse per mandarla giù.

Non c’è un modo meno crudele di uccidere un animale?

Non esiste una morte compassionevole. Pensi esista anche uno stupro compassionevole? Una molestia compassionevole?

Non mangi neanche le uova del contadino?

No, perché le uova semplicemente non mi appartengono, non sono miei, e per di più non ne ho bisogno. Leggi l’articolo Perché i vegani non mangiano le uova?

Diventare vegani costa troppo

L’alimentazione vegana comprende il consumo di cereali, legumi, frutta e verdura. Questi alimenti sono economicamente alla portata di tutti. Comprare la carne e il pesce costa decisamente di più di comprare i legumi o la frutta secca. Qual è il costo degli animali che vengono torturati senza motivo?

Che male fa alle mucche produrre latte?

Per poter produrre sempre latte, le mucche vengono costantemente ingravidate e fatte partorire. Trattate come delle macchine di produzione del latte. Leggi anche questo articolo Perché i vegani non bevono il latte?

Le mucche fanno sempre il latte

Le mucche sono mammiferi quindi producono il latte solo quando partoriscono il loro cucciolo, come noi umani.

Anche le piante soffrono

Stai davvero mettendo a confronto l’uccisione di un animale con tagliare una carota? Di sicuro anche le piante sono esseri viventi e sono intelligenti ma la differenza sta nel fatto che non sono esseri senzienti. Sgozzare la gola ad un maiale non è minimamente paragonabile nel tagliare un vegetale.

Cosa mangiano i vegani?

Chi segue uno stile di vita vegano si nutre di frutta, verdura, legumi, cereali, frutta secca e alghe. Escludendo dalla dieta tutti i prodotti di originale animale e derivati (carne, pesce, latticini, uova e miele).

Dio ha creato gli animali affinché ce ne servissimo e li mangiassimo

Non credo che Dio abbia creato gli animali per ucciderli e violentarli. Vuoi davvero legarti ad una credenza e continuare ad uccidere gli animali? Segui la tua coscienza, è la cosa più giusta da fare. E se fossi allevato per essere mangiato? Sarebbe ok?”

Ma non puoi fare un’eccezione una volta?

Se si tratta di stuprare tua moglie o tuo marito o i tuoi figli diresti la stessa cosa? Anche gli animali sono esseri come noi e meritano di essere lasciati liberi.

I vegani dove prendono le proteine?

Le proteine sono in tantissimi cibi dell’alimentazione vegana: legumi, spinaci, broccoli, alga spirulina, frutta secca, avena, soia e derivati (tofu, tempeh) germogli, semi, cereali e bevande vegetali.

Sono vegetariano faccio già abbastanza

Da vegetariano non contribuisci all’uccisione degli animali per il consumo di carne e pesce, ma ti sei chiesto perché i vegani non mangiano i derivati? (Uova, latte e miele). L’industria del latte e delle uova è peggiore rispetto a quella della produzione della carne, sfruttando gli animali fin quando non sono più in salute, per poi gettarli al macello.

Ma neanche la carne di un allevamento biologico?

Negli allevamenti biologici, c’è lo stesso identico sfruttamento che viene riservato agli animali negli allevamenti intensivi. Non c’è alcuna differenza, l’animale viene sfruttato e poi mandato al macello.

I vegani sono degli amish, estremisti, evangelisti e testimoni di Geova

Credo che anche tu se vedessi di fronte a te violentare e stuprare una persona o un animale, non riusciresti a stare in silenzio. Perché nascondere tanta crudeltà?

Preferisco godermi la vita senza farmi troppi problemi

Intanto milioni di esseri senzienti vengono uccisi per il tuo piacere.

Riuscirò mai a diventare vegano non posso rinunciare alla carne

Tutte le persone che sono diventate vegane non hanno rinunciato perché non piaceva il gusto della carne o del pesce, ma perché si sono resi conto di non poter più sfruttare una vita. Le nostre papille gustative non hanno più valore di qualcun altro.

I vegani possono mangiare il pesce?

Anche i pesci sono esseri viventi e provano dolore. Leggi l’articolo Anche i pesci provano dolore

Si è sempre fatto così

Il fatto che una cosa sia sempre stata fatta non è una ragione per te per continuare a farla. Giustificheresti omicidi, razzismo, abusi sessuali o qualsiasi altra ingiustizia in questo modo?

Se non li mangi tu, li mangia qualcun altro. Una persona non fa differenza

Ognuno è responsabile delle proprie azioni. Non uccidere un essere umano di sicuro non fermerà omicidi nel mondo, ma perché contribuire a tale violenza. Ognuno di noi fa la differenza. “Quello che facciamo è soltanto una goccia nell’oceano. Ma se non ci fosse quella goccia all’oceano mancherebbe.” Madre Teresa di Calcutta

Ai bambini che muoiono di fame e sfruttati per lavoro chi ci pensa?

Ci sono tantissime associazioni a tutela dei bambini. Gli animali soffrono in numero maggiore rispetto a qualsiasi gruppo umano sul pianeta, nella più grande oppressione della storia del mondo. Cosa stai facendo per concentrarti sulle persone che muoiono? Non puoi essere vegano mentre lo fai?

È la catena alimentare / È il cerchio della vita

L’uomo si crede essere superiore rispetto agli altri esseri viventi, in questo modo ha definito che gli animali debbano essere mangiati. Ma perché non utilizzare la tua intelligenza per fare altro?La tua superiorità percepita sugli animali non ti dà il diritto di opprimere e schiavizzare gli altri.

Per mangiare animali non devi avere la struttura di un leone o di un lupo. Gli esseri umani sono animali predatori

L’uomo non nasce carnivoro. Non abbiamo la struttura fisica dei carnivori: dai denti, alla mandibola, alla lunghezza dell’intestino. Leggi l’articolo L’uomo non nasce carnivoro

Ma se non siamo onnivori come mai il nostro corpo produce l’elastasi?

Il fatto che il nostro corpo abbia questo tipo di enzima non significa che siamo carnivori o che il nostro corpo possa digerire bene la carne.

Stai buttando anni di storia nella spazzatura

Perché una violenza sia sempre stata fatta non significa che sia corretta. Ci si può svegliare da una visione errata della realtà e cambiare le carte in tavola.

Mangio solo un po’ di…

È come dire ogni tanto stupro un essere vivente, ma solo ogni tanto. Lo ritieni corretto? La differenza tra un po’ e mai è la differenza tra il bene e il male.

E gli animali che muoiono per le coltivazioni delle verdure e dei cereali?

Una parte estremamente importante dell’essere vegani è riconoscere il danno che causiamo semplicemente esistendo e che non siamo perfetti. Quando diventi vegano, il punto è che non sfrutti più, schiavizzi o opprimi gli animali. Alla fine vogliamo spostarci verso un mondo vegano in cui tutti i metodi violenti di coltivazione agricola sono vietati e in cui riconosciamo ed eliminiamo altri luoghi in cui facciamo del male agli animali. In questo momento puntiamo a causare il minor danno pratico e possibile.


Scopri gli altri articoli della categoria Guide Vegan

Se sei curioso seguimi anche su instagram! Nelle storie tante novità!

Leggi anche...

Nessun commento

Se ti va, lascia un commento