Categorie
Anche i vegani mangiano Ricette vegane per pranzo

Spaghetti al tonno vegan

Tonno vegan? Eh si! Hai letto bene…sul mercato ormai ci sono tantissime alternative vegetali! Leggi la ricetta e scopri quale scegliere!

Gli spaghetti al “tonno” vegan sono un primo piatto veloce e curioso da preparare. Negli ultimi anni, molte aziende si stanno cimentando nella realizzazione di sostituti vegetale al gusto di mare.

Ma perché usare i sostituti al pesce, come il finto tonno, se si diventa vegani?
Per quanto mi riguarda si tratta solo di curiosità. Non sono ingredienti che utilizzo abitualmente in cucina, ma supporto le aziende che si impegnano per eliminare lo sfruttamento animale.

Se vuoi sapere perché i vegani non mangiano il pesce ti invito a leggere questo articolo: Anche i pesci provano dolore

Ma veniamo alla ricetta con il tonno vegan!

Cosa serve per preparare gli spaghetti al tonno vegan

Spaghetti integrali: ho utilizzato questo tipo di pasta perché anche da non vegana amavo gli spaghetti con il tonno. Puoi sostituirli con le penne o i fusilli. Per quanto riguarda la farina, se mi conosci da tempo, sai che prediligo la pasta integrale perché più nutriente di quella realizzata con farina bianca.

Tonno vegan o finto tonno: ormai sul mercato si trovano diverse varianti. Per quanto mi riguarda ho assaggiato il vuna che trovo molto saporito e simile al tonno, ma poco digeribile. Per questa ricetta invece ho utilizzato il tonno vegan Novish acquistato dall’azienda Bio salute. Dal punto di vista del sapore è meno simile al tonno ma più digeribile. Ho testato anche il plantuna al limone e pepe e anche all’olio extravergiene di oliva, molto simile allo sgombro piuttosto che al tonno.

Panna vegetale di riso: ho utilizzato la panna per creare un sughetto con il finto tonno. Puoi acquistare quella di soia, di riso o di avena. Scegli quella che più preferisci!

Cipolla rossa di Tropea: la cipolla serve per creare un soffritto e dare più sapore al sughetto. Ovviamente ho scelto quella di Tropea perché ha un gusto dolce ed è molto digeribile.

Come preparare gli spaghetti al tonno vegan

Ingredienti
160 gr di spaghetti integrali
200 gr di tonno vegan Novish
100 ml di panna vegetale di riso
1 cipolla di Tropea di medie dimensioni (oppure 2 piccole)
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 ciuffo di prezzemolo tritato
sale e pepe nero q.b
qualche cucchiaio di acqua di cottura

Iniziamo!

  • Per prima cosa in una pentola abbastanza capiente porta a bollore l’acqua per cuocere gli spaghetti.

Prepara il sugo con il tonno vegan

  • Sbuccia la cipolla di Tropea, tagliala a dadini e fai dorare in padella con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.
  • Poi aggiungi il tonno vegan che trovi già sfilettato. Aggiungi anche due cucchiai di acqua di cottura e fai cuocere per circa 5 minuti.
  • A questo punto versa la panna di riso nella padella con il tonno, insaporisci di sale e pepe e aggiungi il ciuffo di prezzemolo tritato.
  • Aggiungi altri 2 cucchiai di acqua se necessario, fai rapprendere per qualche minuto, spegni e tieni da parte.

Cuoci la pasta e servi

  • A questo punto cuoci la pasta secondo i tempi di cottura, scolala e versa nella padella con il sugo al tonno vegan.
  • Amalgama gli spaghetti e servi subito. Se preferisci puoi aggiungere un po’ di olio e del prezzemolo tritato fresco.

Scopri tutte le altre ricette vegane

Di Angelica Parisi

Angelica Parisi blogger e content creator.
Da piccola realizzavo checklist lunghissime da flaggare. Caratteristica che ancora oggi mi permette di essere precisa nel portare a termine le varie attività lavorative.
Fondatrice di Seevegan.it, blog di ricette e divulgazione del mondo vegano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *