Guide vegan/ Risposte vegan

Perché i pulcini maschi vengono tritati vivi?

Perché i pulcini maschi vengono tritati vivi?
Fotogramma esportato dal documentario Dominion

Durante il Cubo della Verità, che organizzo ogni mese a Lamezia Terme e Cosenza, la scena dei video trasmessi sui dispositivi digitali, che impressiona di più coloro che si fermano a guardare, è quella dei pulcini maschi tritati vivi.

Perché?

Perché a differenza dell’uccisione di un animale per la carne, che viene considerata quasi una pratica “da fare” per potersi nutrire, quella dei pulcini maschi è vista come pura crudeltà.

Dal punto di vista di chi segue uno stile di vita vegano, non c’è alcun differenza. È uccisione di un essere vivente indistintamente.

Ma quindi che cosa ne è di tutti i pulcini maschi delle galline ovaiole?

Se l’uomo non li ha destinati a diventare carne e la natura non li ha evidentemente destinati a deporre uova, che funzione possono avere? Nessuna.

Gran parte dei pulcini maschi di ovaiola vengono risucchiati da una serie di condutture per finire su una piastra elettrificata. Altri vengono distrutti in modi diversi, ed è impossibile dire quali animali siano più o meno fortunati. Alcuni vengono gettati in grossi contenitori di plastica. I più deboli vengono calpestati e spinti sul fondo, dove soffocano lentamente. I più forti soffocano lentamente in cima. Altri finiscono triturati vivi (immagina un truciolatore pieno di pulcini)

Crudele? Dipende dalla tua definizione di crudeltà1.

Maceratore - Frullatore industriale
Fotogramma esportato dal documentario Dominion

Il frullatore industriale in cui i pulcini maschi vengono tritati vivi

I pulcini maschi e femmine vengono smistati su nastri trasportatori separati. Nell’incubatoio più grande d’Australia, sono stati modificati geneticamente, affinché i maschi abbiano un colore diverso dalle femmine per smistarli più velocemente.

Non potendo produrre uova ed essendo una razza completamente diversa dai polli usati per la carne, i pulcini maschi sono considerati prodotti di scarto come tutte le femmine deboli o deformi. Messi su un nastro trasportatore, separati dalle femmine sane, nel loro primo giorno di vita, vengono gettati in un frullatore industriale chiamato “maceratore”.

È dunque legale tritare i pulcini maschi?

Questa pratica è legale e ritenuta compassionevole dal R.S.P.C.A.

Incubatoi più piccoli possono usare l’anidride carbonica o semplicemente soffocare i pulcini in sacchi di plastica. In tutti gli stabilimenti di produzione di uova in gabbia, a terra, all’aperto, biologico, approvate dal R.S.P.C.A. avviene l’uccisione dei pulcini maschi, per un totale di 12.000.000 l’anno2.

Come vengono usati i pulcini maschi una volta tritati?

Vengono trasformati istantaneamente in mangime per il pollame o concime3.

Sono pratiche crudeli, assurde e folli. Non contribuire anche tu a simile pazzia. Prendi atto della realtà dei fatti. Agisci, diventa vegan e smetti di finanziare questa fabbrica di sangue.

Leggi anche l’articolo “Perché i vegani non mangiano le uova“.


Bibliografia

1Jonathan Safran Foer,Se niente importa, perché mangiamo gli animali, Guanda Editore, pp.56
2Dominion, Il film che denuncia la violenza sugli animali
3Will Tuttle, Cibo per la pace, Sonda, pp. 136


Scopri gli altri articoli della categoria Guide Vegan

Se sei curioso seguimi anche su instagram! Nelle storie tante novità!

Leggi anche...

Nessun commento

Se ti va, lascia un commento