Categorie
Anche i vegani mangiano Ricette vegane per pranzo

Spaghetti integrali al pesto di carote

Gli spaghetti integrali al pesto di carote sono un primo piatto vegan che si prepara in meno di mezz’ora. In questi giorni, in cui è obbligatorio rimanere a casa, ovviamente situazione Coronavirus, non ho molta voglia di cucinare.

Stranamente ho più tempo da dedicare alla cucina, ma non mi sento ispirata. Preferisco fare ricerca, studiare e progettare per il futuro, quando tutto sarà passato, e potrò riprendere in mano la mia vita.

Solitamente consumo le carote sempre crude, mi piace sgranocchiarle al lavoro, a casa mentre lavoro al computer, a volte le aggiungo alle insalate e quasi mai le mangio cotte.

Anche se ho scoperto che, per assumere al meglio betacarotene e vitamina A, è meglio consumare le carote cotte.

Le carote sono ricche di nutrimenti: vitamina A,B,C,E,K, ricche di potassio, ferro, calcio, magnesio.

Ma perché non inventarsi qualcosa di diverso? Quindi ho utilizzato sempre le carote crude, ma questa volta ho preparato un pesto delizioso per condire la pasta. Se vuoi puoi aggiungere alla ricetta del formaggio vegano grattugiato per rendere il pesto ancora più saporito.

Come preparare gli spaghetti integrali al pesto di carote

Ingredienti
280 gr di spaghetti integrali
300 gr di carote
20 gr di mandorle
4-5 foglie di basilico
olio extravergine d’oliva
pepe nero
sale

Preparazione

  • Lava il basilico e asciugalo delicatamente con carta assorbente da cucina. Pela le carote, tagliale a rondelle e tritale assieme alle foglie di basilico e alle mandorle.
  • Unisci 2-3 cucchiaini di olio, sale e pepe e frulla ancora, fino a ottenere una purea cremosa. Se necessario aggiungi altro olio o un cucchiaio di acqua.
  • Cuoci gli spaghetti in abbondante acqua salata, secondo i tempi di cottura. Scola la pasta al dente conservando una parte dell’acqua di cottura e trasferisci gli spaghetti in padella con il pesto di carote.
  • Amalgama per un minuto a fiamma bassa, unisci uno o due cucchiai di acqua di cottura per rendere il pesto più cremoso. Servi spolverando gli spaghetti con altro pepe nero e basilico tritato e qualche mandorla per decorare.

Perché non scopri le altre vegan ricette?

Se sei curioso seguimi anche su instagram! Nelle storie tante novità!

Di Angelica Parisi

Angelica Parisi blogger e content creator.
Da piccola realizzavo checklist lunghissime da flaggare. Caratteristica che ancora oggi mi permette di essere precisa nel portare a termine le varie attività lavorative.
Fondatrice di Seevegan.it, blog di ricette e divulgazione del mondo vegano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *