Categorie
Anche i vegani mangiano Ricette con i legumi Ricette vegane per cena

Frittelle di patate, lenticchie e carote senza uova

Le frittelle di patate, lenticchie e carote sono un secondo piatto proteico vegano semplicissimo da preparare. Puoi gustarle con la maionese vegana e una fresca insalata.

La farina integrale permetterà alle frittelle di rimanere compatte e cuocere in modo uniforme senza sgretolarsi. Puoi cuocere le frittelle in padella ma anche al forno, se preferisci non utilizzare l’olio e ottenere delle frittelle più leggere.

Come preparare le frittelle di patate, lenticchie e carote

Ingredienti per le frittelle (10-12 circa)
150 gr di lenticchie piccole (ho usato quelle di Negozio Leggero)
2 patate piccole (130 gr circa già sbucciate)
1 carota (70 gr circa già sbucciata)
1 spicchio d’aglio
½ cipolla rossa piccola
100 gr di farina integrale
1/2 cucchiaino di paprica affumicata in polvere
sale e pepe a piacere
3 cucchiai di olio extravergine di oliva

Per la maionese
3 cucchiai di maionese vegana (qui la ricetta)
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
1 cucchiaino di aglio in polvere
1/2 cucchiaino di paprica affumicata in polvere
sale e pepe a piacere

Cuoci le lenticchie

  • Per iniziare cuoci le lenticchie secondo le istruzioni riportate sulla confezione. Puoi utilizzare la pentola a pressione se sei pratica/o per velocizzare la preparazione, basteranno solo 13-15 minuti di cottura.
  • Nel frattempo, mentre le lenticchie si cuociono, pela e grattugia le patate e le carote.

Prepara il composto

  • In una padella fai dorare la cipolla e l’aglio precedentemente tritati con un cucchiaio di olio extravergine di oliva. Quando saranno dorati, aggiungi la carota e le patate precedentemente grattugiate. Fai appassire il tutto per circa cinque minuti coprendo con il coperchio.
  • In una ciotola capiente unisci le lenticchie cotte, l’aglio, la cipolla, le patate e le carote cotte, unisci anche la farina integrale, la paprica, il sale e il pepe e amalgama bene l’impasto.

Cuoci le frittelle di patate

  • A questo punto in una padella scalda due cucchiai di olio extravergine di oliva e quando sarà caldo aggiungi un cucchiaio colmo di pastella per ogni frittella. Cuoci a fuoco medio per circa 3-4 minuti per lato. Se preferisci, puoi cuocere le frittelle al forno, evitando l’uso dell’olio. Ci vorranno all’incirca 20 minuti.

È ora di servire

  • Gusta le frittelle con la maionese vegana arricchendo la ricetta di base con un cucchiaino di concentrato di pomodoro, l’aglio in polvere, la paprica affumica, sale e pepe.

Scopri le altre ricette vegane per cena

Di Angelica Parisi

Angelica Parisi blogger e content creator.
Da piccola realizzavo checklist lunghissime da flaggare. Caratteristica che ancora oggi mi permette di essere precisa nel portare a termine le varie attività lavorative.
Fondatrice di Seevegan.it, blog di ricette e divulgazione del mondo vegano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *