Anche i vegani mangiano/ Ricette vegane per cena

Zucchine ripiene con ragù di soia

Zucchine ripiene con ragù di soia – ricetta vegana

Le zucchine ripiene sono un secondo piatto molto apprezzato nella cucina italiana, quindi ho pensato di riproporlo in chiave vegana, utilizzando ingredienti sani e genuini.

In passato, quando i nonni coltivavano l’orto, producendo ortaggi e verdure in quantità, le zucchine erano sempre presenti in cucina. Ricordo che un anno in particolare, sarà la quantità di piante coltivate o il tempo favorevole, la produzione di zucchine era sovrabbondante. Come conseguenza di ciò, per mesi le zucchine furono protagoniste di tutte le ricette.

In particolare, la nonna preparava le zucchine ripiene con il tonno e le uova (ti ho detto tutto). In altre parole, dopo poco tempo le zucchine erano diventate un’ossessione, e come risultato di questo smisi di mangiare e preparare le zucchine ripiene.

Detto ciò, nella speranza di superare questo buffo ricordo, oggi ho deciso di dare alle zucchine ripiene una seconda possibilità. Il ripieno che ho scelto ha come protagonista il granulare di soia, e il risultato è davvero eccellente.

Sono felice di aver superato questo “trauma”e scoperto allo stesso tempo, una ricetta deliziosa e soprattutto leggera.

E tu invece come le prepari?

Come preparare le zucchine ripiene con ragù di soia

Ingredienti
60 gr di granulare di soia (ho utilizzato marca Fior di Loto)
3 zucchine medie
1 carota
1 cipolla
30 ml di vino bianco
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 ciuffo di prezzemolo
30 gr di pangrattato
brodo vegetale

Prepara la soia e le zucchine

  • Ammolla il granulare di soia secco in abbondante acqua salata o brodo vegetale per 10 minuti. Scola e lascia raffreddare. Quindi comprimi per eliminare l’acqua in eccesso.
  • Lava le zucchine, elimina le estremità e dividile a metà nel senso della lunghezza. Con un cucchiaino estrai la polpa e tagliala a dadini.

Prepara il ripieno

  • Trita il cipollotto, l’aglio e la carota e fai soffriggere in una padella con due cucchiai di olio extravergine d’oliva. Aggiungi il granulare di soia e sfuma con il vino bianco.
  • Fai evaporare il vino bianco e aggiungi la polpa delle zucchine precedentemente fatta a dadini. Aggiungi un po’ di brodo e cuoci coperto 25 minuti circa.

Cuoci le zucchine

  • Intanto in una pentola con abbondante acqua salata cuoci le zucchine. Dalla ripresa del bollore cuoci per circa 3 minuti. Scolale e raffredda sotto il getto dell’acqua corrente per fermare la cottura. Quindi disponi le zucchine scolate su un canovaccio a testa in giù.

Componi le zucchine e inforna

  • Con un robot da cucina prepara un trito di pangrattato e prezzemolo. Quindi ora riempi le zucchine con il ripieno, spolverizza con il trito di pangrattato e prezzemolo, aggiungi un filo d’olio e disponi nella pirofila precedentemente oliata. Cuoci nel forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti.

Scopri le altre ricette con le zucchine:
Nuvole di zucchine senza uova

Burger vegani di zucchine, carote e fagioli borlotti
Riso vegan con zucchine e fagioli borlotti


Perché non scopri le altre vegan ricette?

Se sei curioso seguimi anche su instagram! Nelle storie tante novità!

Leggi anche...

Nessun commento

Se ti va, lascia un commento