Anche i vegani mangiano/ Ricette vegane per cena

Vellutata vegan di porri, patate e funghi

Vellutata vegan di porri, patate e funghi

Vellutata vegan di porri, patate e funghi

Quante volte ti sei fermato davanti allo scaffale frigo del supermercato e hai acquistato un minestrone o una crema vellutata già pronta? Forse la maggior parte delle volte, spinto dalla stanchezza e dalla mancanza di voglia di cucinare. Ma anche perché molto probabilmente hai sempre pensato che le vellutate vegan fossero difficili da preparare.

E invece no! Sono semplicissime e perfette per gustare anche quelle verdure che solitamente vengono scartate, dalla dieta alimentare, perché non apprezzate.

Ora sei a casa e non hai proprio scuse, puoi provare a realizzarla anche tu! Oggi ti propongo questo abbinamento: porri, patate e funghi.

Questa vellutata è super cremosa e anche saziante, per l’apporto di fibre delle verdure. I funghi danno quel tocco in più, ma sono convinta che la vellutata vegan è saporita anche solo con porri e patate.

In più se dovesse avanzarne un pochino puoi conservarla in un contenitore ermetico e disporla in frigo, per gustarla il giorno seguente.

Come preparare la vellutata vegan di porri, patate e funghi

Ingredienti per 2 persone
130 gr di porri
5 patate piccole
200 gr di funghi misti
1 spicchio d’aglio
4 cucchiai di olio evo
2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
1-2 tazza di brodo vegetale
crostini di pane
sale e pepe nero

Prepara le verdure

  • Per iniziare lava le patate, per eliminare la terra, quindi lessa le patate in acqua bollente per circa 30 minuti. Nel mentre, in un tegame rosola nell’olio i porri puliti e affettati (solo la parte bianca).
  • Intanto prepara anche i funghi. In una padella fai soffriggere l’aglio tritato con un filo d’olio e aggiungi i funghi precedentemente puliti e tagliati. Condisci con sale e pepe e lascia cuocere per 5-7 minuti. Aggiungi il prezzemolo tritato.
  • Quando le patate sono cotte, sbucciale, schiacciale e aggiungi al tegame coi porri. Abbassa la fiamma e continua la cottura, aggiungendo il brodo. Aggiusta di sale e pepe.

Frulla e servi

  • In ultimo frulla la crema con il mixer ad immersione o un normale frullatore. Servi calda, aggiungendo il prezzemolo fresco, i funghi trifolati e i crostini di pane in ogni piatto.

Perché non scopri le altre vegan ricette?

Se sei curioso seguimi anche su instagram! Nelle storie tante novità!

Leggi anche...

Nessun commento

Se ti va, lascia un commento