Anche i vegani mangiano/ Ricette vegane lievitati

Panini vegani alle olive nere

Panini vegani alle olive nere

I panini vegani alle olive nere sono davvero deliziosi! In questo periodo sono invasa da olive nere di tutti i tipi, fresche, sott’olio, infornate, fritte! Quindi ho pensato di renderle protagoniste della mia nuova ricetta. Non puoi capire che profumo di pane caldo, tanto da far venire l’acquolina in bocca.

Riscoprire il gusto del fare il pane a casa significa scegliere la farina accuratamente, dosare la quantità di lievito, utilizzare l’olio extravergine d’oliva. Prediligere ingredienti di alta qualità. Osservare l’impasto che lievita e riscaldarsi con il calore del forno.

Del resto oggi si trovano pochissimi panifici sparsi per il paese, e la maggior parte delle persone acquista il pane al supermercato, in sacchetti di plastica, perché non ha il “tempo” per organizzarsi.

Perché il pane non viene più venduto nei sacchetti di carta?

Autoprodurre il pane significa anche rispettare l’ambiente e ridurre la quantità di rifiuti. Ti consiglio di pensarci. Non è difficile trovare il tempo per pensare a se stessi, dovrebbe essere un aspetto di primaria importanza.

Detto questo! Torniamo ai miei panini vegani! Cosa ne pensi di farcirli con dei pomodori secchi fatti in casa? Potresti raggiungere l’apice del gusto!

Prova e fammi sapere!

Come preparare i panini vegani alle olive nere

Ingredienti
250 gr di farina di tipo 1
150 gr di farina di tipo 2
170 ml di acqua tiepida
10 gr di lievito di birra fresco
10/15 olive nere
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 pizzico di origano
5 gr di sale rosa fino dell’himalaya

Preparazione

  • Sciogli il lievito di birra in 170 ml di acqua tiepida. In una ciotola capiente unisci i due tipi di farina, 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva,l’acqua con il lievito sciolto. Impasta gli ingredienti per un minuto, quindi aggiungi il sale e le olive nere denocciolate e tagliate a pezzetti e l’origano. Impasta nuovamente tutti gli ingredienti per 10 minuti.
  • Copri l’impasto e lascialo lievitare per 2 ore in un luogo tiepido. Sgonfialo leggermente con le mani e dividilo in pagnotte di 60 grammi l’una. Arrotolale sul piano di lavoro in modo da ottenere una forma sferica e trasferisci i panini su una teglia rivestita con carta da forno, oppure oliata e infarinata.
  • Lascia lievitare coperti per altri 30 minuti. Quindi incidi sulla superficie una croce utilizzando una forbice da cucina o un coltello, e cospargi con altro origano.
  • Cuoci in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti.

Perché non scopri le altre vegan ricette?

Se sei curioso seguimi anche su instagram! Nelle storie tante novità!

Leggi anche...

Nessun commento

Se ti va, lascia un commento