Anche i vegani mangiano/ Preparazioni di base

Hummus di ceci

Hummus di ceci
Guarda la video ricetta su Youtube

Hummus di ceci ricetta originale

Quando ho scoperto l’hummus di ceci, non immaginavo assolutamente che potesse nascere tra di noi una sintonia perfetta. Devi sapere, infatti, che ho iniziato a mangiare i ceci quando ho lasciato casa, a soli 18 anni. Non perché non li conoscessi, ma perché mia madre non li preparava quasi mai. Quindi non ero al corrente del loro uso. Ad ogni modo, la curiosità, la dieta a base di alimenti naturali e sani, mi ha permesso di scoprire nuovi sapori.

Raramente nella mia dieta alimentare preparo gli stessi piatti, mi piace sempre variare e scoprire nuovi abbinamenti. Ma ci sono ricette, come quella dell’hummus di ceci, che non posso non replicare. Perché è un antipasto perfetto, mi piace l’accostamento dei sapori: il tono fresco e aspro del limone, che si sposa perfettamente con il sapore neutro dei ceci e il gusto intenso della crema tahin.

E poi è un modo alternativo per gustare i ceci, soprattutto per coloro che non amano i legumi.

Hummus di ceci la ricetta

La ricetta originale che mi ha fatto innamorare dell’hummus di ceci è quella del libro “Sapori Vegolosi” della redazione Vegolosi.it

Poi, come capita spesso, mi cimento a cambiare qualche spezia per sperimentare i sapori. A volte ho omesso l’aglio per renderlo più digeribile. Ma se consumo l’hummus a pranzo, cerco sempre di non eliminarlo, anche perché l’aglio è un antibiotico naturale.

Come preparare l’hummus di ceci

Ingredienti
300 g di ceci già cotti (io utilizzo sempre quelli secchi, lasciati in ammollo e poi cotti)
50 g di tahin crema di sesamo
50 ml di olio extravergine di oliva
il succo di 1 limone non trattato
1 spicchio di aglio
sale e pepe
paprica
fogliolina di prezzemolo

Preparazione

  • Se decidi di usare i ceci secchi. Dopo averli lasciati in ammollo per 24 ore, sciacquali, trasferiscili in una pentola capiente, o nella pentola a pressione. Copri i ceci con acqua fredda, unisci la foglia di alloro che permetterà di renderli più digeribili e fai cuocere per circa 2 ore a fiamma bassa (40 minuti circa nella pentola a pressione).
  • In alternativa puoi utilizzare i ceci in scatola o nel vetro già cotti. Quindi in un robot da cucina disponi i ceci cotti, la salsa tahina, l’aglio sbucciato, il succo di limone, il sale e infine l’olio extravergine d’oliva.
  • Solitamente aggiungo sempre qualche cucchiaio di acqua di cottura dei legumi per ottenere la giusta consistenza. L’hummus non deve essere liquido ma deve avere una consistenza densa e senza grumi. A volte utilizzo anche il minipimer che rende il composto ancora più cremoso.
  • Una volta pronto, disponi l’hummus di ceci in una ciotola e decora con un po’ di pepe nero, paprica e un filo d’olio extravergine d’oliva. Decora con una fogliolina di prezzemolo.

Come accompagnare l’hummus di ceci

Puoi accompagnare l’hummus di ceci con le verdure crude: sedano, carote, peperoni. Monda e lava tutte le verdure. Taglia a bastoncini il sedano e le carote e a falde i peperoni. Oppure puoi servire l’hummus con dei spicchi di piadina o una focaccia.

Come conservare l’hummus di ceci

Puoi conservare l’hummus di ceci in frigorifero in una ciotola di vetro o di ceramica coperto. In teoria l’hummus si conserva per massimo tre giorni ma credo che lo consumerai molto prima.


Guarda la video ricetta su Youtube

Perché non scopri le altre vegan ricette?

Se sei curioso seguimi anche su instagram! Nelle storie tante novità!

Leggi anche...

Nessun commento

Se ti va, lascia un commento