Categorie
Anche i vegani mangiano Dolci vegani Torte e crostate vegane

Strudel di mele vegan con pasta sfoglia

Questo facile strudel di mele vegan è un delizioso dessert autunnale che piacerà a tutta la famiglia!

Lo strudel di mele vegan è realizzato con un ripieno di mele, cannella, frutta secca e marmellata, avvolto in una treccia di pasta sfoglia.

È sorprendentemente facile da realizzare e per la velocità di preparazione è perfetto per quando si hanno ospiti a casa o si viene invitati a cena.

Solitamente si prepara nel periodo matalizio! Per quanto mi riguarda, i dolci con le mele richiamano l’inizio dell’autunno, quindi da ottobre in poi ogni momento è perfetto!

La ricetta originale prevede la preparazione della base! In questo caso invece, come puoi comprendere dal titolo, ho optato per una versione più semplice. Il sapore è delizioso, te lo posso assicurare!

Strudel di mele vegan quali ingredienti servono

Pasta sfoglia già pronta: assicurati di comprare una sfoglia con ingredienti vegetali. Molto spesso le sfoglie che si acquistano al supermercato contengono il burro! Quindi occhio all’etichetta!

Mele: puoi utilizzare qualsiasi tipo di mela, ma la soluzione migliore è quella di sceglierne una varietà perfetta per la cottura.

Uvetta: l’uvetta è un ingrediente chiave, ma non piace a tutti! Quindi potresti sostituirla con altra frutta secca come ribes o mirtilli.

Noci: anche per quanto riguarda la frutta secca puoi usare quella che preferisci: pinoli, noci pecan, o nocciole.

Succo di limone: questo servirà per ammorbidire le mele sul fuoco.

Marmellata di albicocche: online troverai tantissime ricette senza. C’è chi aggiunge lo zucchero quando si cuociono le mele. Per quanto mi riguarda ho preferito aggiungere la marmellata che rende lo strudel di mele vegan più saporito, e ho omesso lo zucchero.

Cannella: questo ingrediente è un must nella preparazione dello strudel. Se proprio hai degli invitati che la odiano, allora è bene evitare di aggiungerla!

Zucchero a velo: questo è totalmente opzionale, ma la resa finale rende lo strudel ancora più bello da portare in tavola.

Come fare lo strudel di mele vegan con pasta sfoglia

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

Ingredienti per il ripieno
2 mele golden di medie dimensioni
50 gr di uvetta sultanina
30 gr di noci o pinoli
2 cucchiai di succo di limone
80 gr di marmellata di albicocche
1 cucchiaino di cannella

Ingredienti per decorare
1 cucchiaio di latte di soia
1 cucchiaino di sciroppo d’agave
zucchero a velo (facoltativo)

Cuoci le mele

  • Per prima cosa lascia fuori frigo la pasta sfoglia mentre prepari il ripieno. Poi metti in acqua tiepida l’uvetta sultanina per renderla più morbida.
  • Sbuccia le mele e tagliale e dadini. Poi disponile in una casseruola, aggiungi il succo del limone e lascia ammordibire per 5 minuti.

Prepara il ripieno

  • A questo punto trasferisci le mele in una grande ciotola, aggiungi le noci tritate, la cannella, la marmellata e l’uvetta strizzata e amalgama bene il composto.
Componi lo strudel di mele vegan

Componi lo strudel di mele vegan

  • Strotola la pasta sfoglia e taglia delle strisce parallele lungo entrambi i lati del rettangolo.
  • Distribuisci nella parte centrale della pasta sfoglia il ripieno. Poi piega le strisce opposte verso l’interno sopra il ripieno, e pizzicale per cercare di sigillare bene.

Inforna lo strudel

  • Disponi lo strudel su una teglia da forno, e spennella la superficie con latte vegetale di soia e sciroppo d’agave.
  • Cuoci lo strudel di mele vegan a 180°C (statico) per 30-35 minuti, fino a quando non risulterà dorato.
  • Una volta cotto, lascia raffreddare prima di cospargere con lo zucchero a velo!

Scopri tutte le altre ricette vegane

Di Angelica Parisi

Angelica Parisi blogger e content creator.
Da piccola realizzavo checklist lunghissime da flaggare. Caratteristica che ancora oggi mi permette di essere precisa nel portare a termine le varie attività lavorative.
Fondatrice di Seevegan.it, blog di ricette e divulgazione del mondo vegano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *