Prodotti per la casa

Come realizzare il sapone per lavatrice in casa

Sapone vegan

Quando ho deciso di dedicarmi all’autoproduzione, la prima cosa a cui ho pensato è l’orto sul terrazzo.

Poi come dice il proverbio: “Mater artium necessitas” ovvero “La necessità aguzza l’ingegno”, avevo appunto necessità di comprare il sapone liquido per la lavatrice, ma non volendo assolutamente spendere dei soldi per acquistare ancora plastica, ho deciso di realizzarlo in casa.

Ho trovato la ricetta e le fase di preparazione sul sito nonsprecare.it
Bastano pochissimi ingredienti e un po’ di pazienza per ottenere una quantità di sapone, che non saprete dove conservare!

Ingredienti per realizzare il sapone vegan in casa

4 litri di acqua
1 tavoletta di sapone di marsiglia
4 cucchiai colmi di bicarbonato

Preparazione

Innanzitutto, procuratevi un pentolone abbastanza grande e versatevi 4 litri di acqua.
Portate l’acqua a ebollizione e nel frattempo grattugiate una tavoletta di sapone di marsiglia (Ho utilizzato marca Ecor).
Non appena l’acqua inizia a bollire, spegnete il gas e aggiungete le scaglie di sapone di marsiglia: qualche istante e il sapone si dissolverà completamente.
Per concludere aggiungete quattro cucchiai colmi di bicarbonato.
Lasciate raffreddare e una volta diventato solido, frullatelo.

Sapone vegan fai da te

Di seguito un po’ di informazioni che possono esservi utili:

  • Potete conservare il detersivo nei bidoncini di plastica da 5 litro oppure in altri contenitori.
  • Per quanto riguarda le dosi: bastano 2 cucchiai da versare nella vaschetta. Ho diluito il detersivo con un po’ di acqua, per renderlo ancora più liquido.
  • Ho utilizzato come ammorbidente l’aceto bianco. Vi sembrerà strano ma i panni risultano morbidissimi e l’odore di aceto evapora asciugandosi.
  • Per un tocco di profumo e freschezza aggiungete due gocce di profumo naturale, olii essenziali.
  • Ho testato il sapone liquido sulle tende, piumino matrimoniale, biancheria intima e maglie.
  • Non ho ancora testato il sapone per il lavaggio di indumenti molto sporchi. Per esempio: tovaglie, strofinacci. Forse in questo caso è necessario l’ammollo oppure altri prodotti.

Provateci anche voi e scambiamoci le idee!

Come realizzare il sapone per lavatrice in casa -vegan

Scopri gli altri articoli della categoria Guide Vegan

Se sei curioso seguimi anche su instagram! Nelle storie tante novità!

Leggi anche...