Anche i vegani mangiano/ Ricette vegane lievitati

Panini con farina di semi di canapa bio

Panini con farina di semi di canapa bio

Negli ultimi anni, mi sono sempre più appassionata, nel testare materie prime mai utilizzate in cucina. Di recente, ho scoperto di apprezzare la farina di semi di canapa, sia come sapore, e sia come digeribilità. Ho notato infatti, che la pizza realizzata con tale farina, è più digeribile, rispetto ad altre.

Leggendo in rete, e dopo aver chiesto alla mia pizzeria di fiducia, ho scoperto però, che la quantità di farina di canapa negli impasti, è veramente poca. Di solito si consiglia di utilizzarne fino al 20% sul totale della ricetta. Mi stupisce questa cosa, ma posso assicurare di aver testato personalmente la realizzazione di una ricetta solo a base di farina di canapa, e l’impasto risultava immangiabile.

La farina di canapa è ideale, associata ad altre farine, per la preparazione di prodotti da forno, frittelle e pasta fatta in casa, quindi, vi consiglio di testarla se ancora non l’avete fatto!

La ricetta di questi panini, invece, l’ho trovata sul sito Vegolosi, un portale che mi piace tanto e che seguo da tempo.

Ho gustato questi panini farciti e sono deliziosi, anche i miei commensali hanno gradito! Se decidete di prepararli fatemi sapere, io pensavo di fare un altro impasto, aumentando di poco la farina di canapa.

Come preparare i panini con farina di semi di canapa bio

Ingredienti

450 g di farina tipo 0
30 g di farina di canapa
1/2 cubetto di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di sale
1 bicchiere di acqua (250ml circa)
olio extravergine d’oliva

Preparazione

Sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida. Poi in una ciotola o in un’impastatrice versate i due tipi di farina, il sale e il lievito sciolto nell’acqua. Impastate con cura fino ad ottenere un impasto uniforme. Coprite con un panno umido e fate lievitare per circa un’ora a temperatura ambiente o fin quando l’impasto non avrà raddoppiato il suo volume.

Trascorso il tempo di lievitazione, staccate dall’impasto tanti pezzetti di circa 100g (o anche più piccoli) e arrotolateli con le mani per formare delle palline. Distribuite le palline ottenute su una teglia foderata con della carta da forno e lasciate riposare per altri 30 minuti.

Spennellate i panini con un filo d’olio extravergine d’oliva e infornate a 200°C per circa mezz’ora.
Nel forno ponete un piccolo contenitore d’acqua che servirà a mantene il giusto grado di umidità.

Come preparare i panini con farina di semi di canapa bio

Perché non scopri le altre vegan ricette?

Se sei curioso seguimi anche su instagram! Nelle storie tante novità!

Leggi anche...