Categorie
Anche i vegani mangiano Preparazioni di base

Maionese vegana: 3 varianti da provare

Questa maionese vegan è così gustosa, cremosa, ricca e anche priva di colesterolo! Fammi sapere cosa ne pensi e scrivimi nei commenti la tua ricetta!

La maionese vegana è una salsa che di certo non può mancare per gustare sandwich, burger e polpette! Perfetta anche con le patatine fritte o le cruditè.

Che cos’è la maionese vegana?

Rispetto alla ricetta originale, la maionese senza uova è molto più leggera, digeribile e meno calorica. Infatti si prepara utilizzando la bevanda di soia abbinata con l’olio di semi, di solito di girasole o arachidi. Pertanto, la maionese vegana è diversa dalla maionese normale, che combina uovo e olio.

Anche se gli ingredienti sono diversi, è un ottimo sostituto della maionese classica. Puoi usarla per farcire i panini, come base per condimenti e nelle insalate.

Quando si prepara la ricetta tradizionale a base di uova, l’olio viene lentamente montato. Eseguendo questo passaggio lentamente, la miscela si emulsiona. Ecco perché la maionese è bianca e cremosa.

Quando si prepara la maionese vegana, il metodo non è diverso. Nella ricetta a base di uova, l’uovo è l’ingrediente che aiuta a renderla cremosa, mentre, nella ricetta vegana, il compito spetta al latte di soia.

Ingredienti per la maionese vegana

Latte di soia freddo: Per un buon risultato ti consiglio di utilizzare il latte freddo (ma di solito monta anche a temperatura ambiente). Il risultato ottimale dipende anche dal tipo di latte usato, in quanto è importante che la bevanda vegetale contenga un po’ di grasso, necessario per montare. La bevanda che ho utilizzato per la realizzazione di questa ricetta l’ho acquistata da Naturasì, marchio Isola Bio.

Olio di semi di arachidi: come olio ho utilizzato quello di arachidi ma va bene anche girasole o soia.

Aceto di mele: aceto di vino bianco, rosso o mele va bene lo stesso. Alcuni usano anche il limone. L’aceto ravviva tutti gli altri ingredienti e rende la maionese deliziosa.

Senape: aggiunge sapore in più alla nostra maionese.

Considerato che la ricetta classica è davvero semplice, ho pensato di darti dei consigli per portare a tavola delle creme sfiziose e super colorate. Quindi di seguito trovi tre varianti della maionese vegana!

Come preparare la maionese vegana

Per realizzare la maionese vegana avrai bisogno di un frullatore ad immersione. Utilizza un boccale alto, e ricordarti di aggiungere un po’ d’aria nel processo finale di preparazione della maionese. Lo puoi fare muovendo lentamente il frullatore su e giù. La maionese diventerà ancora più gonfia e spessa.

Ingredienti
100 ml di latte di soia freddo
200 ml di olio di semi di arachidi
2 cucchiaini di aceto di mele
2 cucchiaini di senape
½ cucchiaino di sale

Variante alla curcuma
½ cucchiaino di curcuma
fiori di calendula per decorare

Variante alla barbabietola
15 gr di barbabietola
quadratini di barbabietola per decorare
prezzemolo tritato

Variante agli spinaci o erbette
15 gr di erbette già cotte
anacardi per decorare

Prepara la maionese classica

  • Per iniziare versa in un boccale il latte di soia con l’aceto di mele e inizia a frullare con il mixer ad immersione, quindi aggiungi il sale e la senape. Poi versa a filo l’olio e continua a frullare fino ad ottenere una consistenza soda.
  • Mi raccomando, aggiungi l’olio lentamente, se lo aggiungi troppo velocemente la maionese non si addenserà.

Colora la maionese e servi

  • Dividi in tre parte uguali e aggiungi alla prima la barbabietola tagliata a dadini e frulla per amalgamare. Alla seconda parte le erbette e se preferisci puoi colorare la maionese classica con un po’ di curcuma.
  • Disponi le maionesi così ottenute in tre ciotole differenti e decora con pezzetti di barbabietola, anacardi e fiori di calendula.
  • Puoi conservare la maionese in frigorifero per 3-4 giorni, in un contenitore di vetro a chiusura ermetica.

Questa maionese vegan è così gustosa, cremosa, ricca e anche privo di colesterolo! Fammi sapere cosa ne pensi e scrivimi nei commenti la tua ricetta!


Guarda la video ricetta della maionese vegana su Youtube

Perché non scopri le altre vegan ricette?

Di Angelica Parisi

Angelica Parisi blogger e content creator.
Da piccola realizzavo checklist lunghissime da flaggare. Caratteristica che ancora oggi mi permette di essere precisa nel portare a termine le varie attività lavorative.
Fondatrice di Seevegan.it, blog di ricette e divulgazione del mondo vegano.

2 risposte su “Maionese vegana: 3 varianti da provare”

Ciao volevo chiederti una cosa : puoi mettere in alternativa al latte di soia che vedo in moltissime ricette perché io probabilmente non lo tollero infatti uso altro latte di origine vegetale mandorle , avena basta che non ci sia la soia grazie

Ciao Tiziana e grazie per il commento! hai ragione, utilizzo molto il latte di soia ma in realtà va bene anche quello di riso o di avena 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *