Prodotti per la casa

Come utilizzare il percarbonato di sodio

Come utilizzare il percarbonato di sodio

Come utilizzare il percarbonato di sodio

Ho acquistato il percarbonato circa 2 mesi fa alla Bio Bottega, marchio Biolù. L’obiettivo è quello di non utilizzare più prodotti nocivi per l’ambiente, esempio la candeggina, e provare ad ottenere lo stesso risultato con i prodotti naturali. Il percarbonato di sodio è infatti biodegradabile. Si decompone molto rapidamente in ossigeno e acqua.

È composto da materie prime 100% vegetali:

  • solo tensioattivi vegetali completamente biodegradabili
  • solo ingredienti naturali
  • solo profumazioni biologiche
  • nichel tested

La caratteristica principale del percarbonato è il suo potere sbiancante e igienizzante per bucato, stoviglie e accessori di uso comune senza danneggiare l’ambiente.

Non ho visto molta differenza rispetto ai prodotti che utilizzavo prima ed è per questo che lo ritengo un prodotto valido.

Percarbonato di sodio per il bucato

Sulla confezione del prodotto è scritto che igienizza, sbianca e smacchia già a 30°C. Per quanto riguarda il bucato, l’ho utilizzato per la biancheria, le lenzuola e le asciugamani. Il risultato è stato ottimale. Ho steso il bucato sempre pulito, senza alcuna macchia.

Per le tovaglie e gli strofinacci, lavaggio a 60°C, le macchie non sono venute vie. Di conseguenza ho provato ad applicarlo direttamente su uno strofinaccio macchiato, lasciando agire il percarbonato in acqua bollente. Risultato perfetto! Neanche più una macchia!

Percarbonato di sodio per le superfici lavabili

Per quanto riguarda invece le superfici lavabili, diluendolo con l’acqua tiepida non dà molti risultati. In acqua bollente invece si scioglie perfettamente e attiva il suo potere igienizzante. Di solito pulisco i sanitari e il lavello della cucina. Ovviamente non è molto comodo utilizzare una bottiglia di vetro o un contenitore con acqua bollente. Per questo motivo fai molta attenzione.

Modalità d’uso e dosaggio

Superfici lavabili: usalo diluito in acqua tiepida (io ho utilizzato l’acqua bollente, riscaldata con il bollitore) 100 gr per litro di acqua. Utilizzalo subito per pulire ed igienizzare tutte le superfici lavabili della cucina, del bagno e della casa.

Lavatrice: aggiungi un cucchiaio (25 gr), nella vaschetta per eliminare le macchie ostinate e igienizzare i capi. Puoi utilizzarlo anche nel prelavaggio, versando 1 cucchiaio di polvere nella vaschetta dedicata.

Lavastoviglie: aggiungi al detersivo un cucchiaio (25gr) nella vaschetta per igienizzare le stoviglie e renderle più brillanti.

Il prodotto va conservato in un luogo fresco e asciutto. Non va impiegato sui capi delicati (lana, seta, pelle) ma non è un problema per chi segue uno stile di vita vegan.

Ovviamente ciò che mi rende felice è l’utilizzo di un prodotto biodegradabile, reintegrabile nei cicli biologici naturali e senza tossicità per chi lo utilizza e per l’ambiente.

E tu utilizzi il percarbonato di sodio nella tua routine di igiene per la casa?


Scopri gli altri articoli della categoria Guide Vegan

Se sei curioso seguimi anche su instagram! Nelle storie tante novità!

Leggi anche...

Nessun commento

Se ti va, lascia un commento