Categorie
Mamma vegan Guide vegan

Come risparmiare quando si aspetta un neonato

In questo articolo, diamo un’occhiata ad alcuni consigli utili su come risparmiare sugli articoli essenziali per il bambino quando si è in attesa di un figlio.

Come risparmiare quando si aspetta un neonato? Quando si ha un bambino si spende molto denaro. Dalla degenza in ospedale, al parto, ai controlli post-parto, all’acquisto di vestiti, culle e seggiolini auto, i genitori dovranno anche investire in beni di prima necessità per il bambino.

Non si può lesinare su queste cose quando si ha un neonato, perché sono essenziali per il suo benessere.

Dall’abbigliamento alle coperte, dalle attrezzature per l’alimentazione alla biancheria da letto, sono molte le spese che i neo-genitori possono ritenere eccessivamente onerose all’inizio.

In questo articolo, diamo un’occhiata ad alcuni consigli utili su come risparmiare sugli oggetti essenziali per il bambino quando si è in attesa di un figlio.

Gli elementi essenziali per il bambino: come risparmiare quando si aspetta un neonato

I neo-genitori possono trovarsi a spendere una piccola fortuna per tutti gli articoli essenziali per il bambino.

Provare per credere! Anch’io sto trascorrendo questo periodo bello e intenso prima dell’arrivo del mio bambino, e se non si sta attenti è facile accumulare rapidamente un conto salato.

Fortunatamente, ci sono molti modi per ridurre i costi e se si inizia a pianificare per tempo, si può alleggerire il carico quando arriva il nuovo pargoletto.

Vediamo insieme i molti modi per risparmiare quando si aspetta un neonato.

Acquista in anticipo

Uno dei modi migliori per risparmiare quando si aspetta un bambino è acquistare in anticipo. In questo modo si può avere un vantaggio nell’acquisto degli articoli essenziali per il bambino.

Le spese legate alla nascita di un bambino sono molte e molte di queste si presenteranno quando meno te lo aspetti. Tuttavia, se acquisti questi articoli in anticipo, avrai meno probabilità di essere colti di sorpresa dalle spese.

Questo vale soprattutto per le scorte di pannolini e di altri articoli di prima necessità. Acquistare in anticipo non solo ti aiuterà a evitare costosi acquisti d’impulso, ma ti aiuterà anche a risparmiare sui prodotti essenziali.

Se infatti acquisti articoli importanti come pannolini e lozioni per bambini quando sono in saldo, potrai risparmiare fino al 50%. Alcuni negozi, come Macrolibrarsi, offrono anche sconti su articoli essenziali per il bambino in determinati periodi dell’anno!

Per quanto mi riguarda ho acquistato body e tutine in saldo approfittando degli sconti estivi.

Conosci gli elementi essenziali

Quando si aspetta un bambino, è necessario acquistare diversi tipi di articoli. Alcuni di questi articoli possono sembrare superflui, ma in realtà sono essenziali per la sicurezza e il benessere del bambino.

Ovviamente, dovrai acquistare una culla. Tuttavia, è necessario acquistare anche lenzuola, materassino e materasso.

Dovrai anche acquistare un fermaglio o un supporto per il ciuccio, oltre al biberon e altre attrezzature per l’allattamento. Dovrai anche acquistare pannolini e salviette, lozioni per bambini, pomate per eritemi e molti altri articoli.

Il prezzo di tutti questi articoli può aumentare rapidamente, quindi è importante sapere quali sono essenziali e quali no. Per esempio, i pannolini sono indispensabili, ma le salviette no.

Per pulire il bambino si possono sempre usare i fazzoletti di carta invece di comprare le salviette.

Anche il biberon può non essere essenziale all’inizio, dipende se allatterai il tuo bambino oppure no. Ti consiglio di realizzare una lista nascita all’interno della quale inserire solo gli elementi davvero utili.

Controlla i marchi e fai acquisti nel periodo giusto dell’anno

Quando si aspetta un bambino, è inevitabile sentir parlare di quanto sia costoso avere un figlio. Sebbene alcune di queste spese siano inevitabili, è comunque possibile risparmiare su di esse.

Anche se dovrai spendere per alcune di queste cose, molti degli articoli essenziali per il bambino possono essere acquistati quando sono in saldo, proprio come ti anticipavo prima.

Questo ti aiuterà a risparmiare e ti consentirà di acquistare più di quanto sareste in grado di permetterti. Potrai anche confrontare i prezzi di diversi negozi. Assicurati di guardare i prezzi dei prodotti nuovi e di quelli usati. Spesso è più facile ed economico acquistare articoli usati che nuovi.

Acquista articoli usati per il tuo bambino

Mentre alcuni articoli possono essere acquistati usati, altri non dovrebbero mai essere riutilizzati. È importante conoscere la differenza.

Uno degli articoli essenziali per il bambino che possono essere acquistati usati è il seggiolino auto. Questi seggiolini sono costosi e per acquistarne uno nuovo è necessario spendere una cifra considerevole.

È possibile risparmiare molto denaro acquistando un seggiolino usato in un mercatino dell’usato o da un venditore privato online. Tuttavia, ci sono alcune cose che non si dovrebbero mai comprare usate. Articoli come biberon, ciucci è preferibile acquistarli nuovi.

Per quanto mi riguarda sto acquistando articoli usati nella catena Babybazar. Ci sono tantissimi negozi sparsi in tutta Italia, vai nella sezione specifica e cerca quello più vicino a te! Da Babybazar trovi tantissimi articoli usati come nuovi a dei costi contenuti.

Il baratto come metodo per risparmiare su vestiti, accessori e giochi

Il baratto permette di regalare vestiti, accessori e giocattoli per bambini, purché siano in buone condizioni. Chiedi ad amici e parenti se hanno gli articoli di cui abbiamo bisogno.

Possiamo anche barattare tutti i vestiti dei nostri figli, i nostri vecchi vestiti che non ci piacciono più e gli articoli per bambini organizzando degli “swap party” (o “barter party”) con i nostri amici neo-genitori, che ci permetteranno di ottenere gratuitamente gli articoli e gli accessori di cui abbiamo bisogno e di regalare ad altri quelli che non ci servono più.

Per quanto mi riguarda, ancora prima di acquistare ho ricevuto tantissimi abiti in regalo da mia sorella che ha una bimba di circa due anni. Oltre alle tutine ho ricevuto in regalo il tira latte elettrico, la fascia porta bebè, lo scalda latte, alcuni ciucci nuovi, mai usati.

Prima di acquistare, chiedi ad amici e parenti senza alcuna vergogna, potrai risparmiare tantissimi soldi!

Abbonati a una prova gratuita dei servizi di pannolini

Quando aspetti un bambino, dovrai acquistare una quantità considerevole di pannolini. I pannolini sono uno dei prodotti di prima necessità più costosi (sia se si parla di quelli usa e getta, sia quelli lavabili).

Sebbene sia possibile acquistarli a basso costo, si può risparmiare ancora di più abbonandosi a un servizio di pannolini. Un servizio di pannolini offre ai neo-genitori un periodo di prova durante il quale fornisce gratuitamente i pannolini per il bambino.

Al termine del periodo di prova, il servizio ti addebiterà il costo dei pannolini, ma se ti abboni a un servizio di pannolini potrai risparmiare una notevole quantità di denaro.

Tuttavia, prima di abbonarti a un servizio di pannolini, assicurati di leggere bene le clausole. Alcuni servizi addebitano un costo se non si annulla il servizio prima della fine del periodo di prova.

Come risparmiare quando si aspetta un neonato: tirare le somme

Quando si aspetta un bambino, è importante prepararsi agli imprevisti. I costi di crescita di un bambino aumentano con l’età, ma ogni bambino avrà spese simili a prescindere dalla data di nascita.

Dai pannolini all’asilo nido, le spese legate alla nascita di un bambino sono numerose e vanno pianificate in anticipo.

Per questo motivo, dovresti sempre avere un conto di risparmio per il bambino. Puoi farlo creando un conto speciale per il bambino.

Questo conto dovrebbe contenere il denaro necessario per tutte le spese del bambino. In questo modo sarai preparata/o a far fronte a eventuali spese extra che si presenteranno inaspettatamente.

Avere un bambino è un’esperienza meravigliosa che può anche essere un onere finanziario. Fortunatamente, è possibile risparmiare sugli articoli essenziali quando si è in attesa di un figlio.

Grazie ai consigli forniti in questo articolo, è possibile ridurre la spesa per il bambino.

E tu? Hai qualche consiglio che vuoi suggerirmi su come risparmiare quando si aspetta un neonato? Se ti va scrivilo nei commenti!


Scopri tutti gli articoli della sezione Mamma Vegan

Di Angelica Parisi

Angelica Parisi blogger e content creator.
Da piccola realizzavo checklist lunghissime da flaggare. Caratteristica che ancora oggi mi permette di essere precisa nel portare a termine le varie attività lavorative.
Fondatrice di Seevegan.it, blog di ricette e divulgazione del mondo vegano.

Una risposta su “Come risparmiare quando si aspetta un neonato”

Perfetto, mi sembra di ritornare ad un tempo, dove tutto tra familiari e amici si cedeva e il corredino si faceva a mano e poco si comprava, pensando più al futuro del bimbo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *