Anche i vegani mangiano/ Ricette vegane per cena

Burger vegani di fagioli neri

Burger vegani di fagioli neri

Burger vegani di fagioli neri un ottimo secondo piatto vegano.

Hai mai mangiato i fagioli neri? I fagioli neri hanno la forma di un rene e la buccia molto liscia e sottile. La loro consistenza è molto morbida e burrosa e hanno un sapore delicato. Sono ricchi di antiossidanti e hanno tantissime proteine.

Come cuocere i fagioli neri

Per quanto mi riguarda ho utilizzato la pentola pressione per velocizzare la cottura, ma puoi tranquillamente cuocerli per circa un’ora in una pentola con abbondante acqua, dopo però averli lasciati in ammollo per almeno una notte (6-8 ore). Puoi utilizzare i fagioli neri in minestre, stufati o per preparare dei deliziosi Burger vegetali, così come ho fatto.

L’aglio nero in cucina

Per non farmi mancare nulla, e rimanere nella tonalità dark, in questa ricetta ho deciso di utilizzare l’aglio nero. La differenza rispetto a quello bianco è essenzialmente quella di avere un gusto più gradevole e più dolce e un odore meno forte.

Ho così ottenuto dei burger vegani di fagioli neri dalla consistenza morbida ma dal sapore irresistibile. L’insieme di spezie quali paprica affumicata e pepe nero, unito al miso di riso, alla cipolla e aglio, creano un sapore unico, da provare.

In più avendo una consistenza molto morbida, ho deciso di frullare i fiocchi di avena e utilizzare la farina ottenuta come impanatura dei miei burger vegetali.

Come preparare i burger vegani di fagioli neri

Ingredienti
400 gr di fagioli neri già cotti
1 spicchio di aglio nero
½ cipolla rossa
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di acqua
1 cucchiaino di paprica affumicata
un pizzico di pepe nero
un cucchiaino di miso di riso
½ cucchiaino di sale
50 gr di farina di ceci
30 gr di avena in fiocchi o farina

Step 1

  • Prima di tutto in una padella cuoci lo spicchio d’aglio e la cipolla tritata con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, un cucchiaio di acqua e un pizzico di sale. Lascia stufare fin quando aglio e cipolla non si saranno ammorbiditi.

Step 2

  • In un robot da cucina distribuisci i fagioli neri scolati dal liquido di conservazione, il trito di cipolla e aglio, un cucchiaino di paprica affumicata, un pizzico di pepe nero, un cucchiaino di miso di riso e mezzo cucchiaino di sale.
  • Inizia a frullare il composto, se dovesse risultare troppo duro aggiungi un cucchiaio d’acqua.

Step 3

  • A questo punto distribuisci il composto in una ciotola e aggiungi la farina di ceci e inizia ad amalgamare.
  • In un robot da cucina frulla l’avena fino a ridurla in farina e tieni da parte, questa servirà per impanare gli hamburger.

Step 4

  • Distribuisci l’avena in un piatto fondo, preleva un po’ di impasto e realizza con le mani una pallina, schiacciala facendo aderire alla farina di avena e poi cuoci in una padella con un due cucchiai di olio per circa 5 minuti per lato, fin quando il burger non risulterà dorato.
  • Puoi gustare i burger vegani di fagioli neri con le verdure cotte o con un insalata.

Scopri le altre ricette di burger vegetali:

Burger vegan di zucchine e cous cous

Burger vegan di barbabietola e riso basmati

Hamburger di zucchine


Perché non scopri le altre vegan ricette?

Se sei curioso seguimi anche su instagram! Nelle storie tante novità!

Leggi anche...

Nessun commento

Se ti va, lascia un commento